Cultura

Cultura (3)

PRIMO PIANO FESTIVAL

PROGRAMMA

giovedì 15/06
Mercato coperto
Conferenza Stampa


sabato 24/06
Teatro delle Muse
18.00: Focus India – Inteatro Festival 2017


martedì 15/06
Mercato coperto
21.00: ACTIONS progetto migranti a cura di Inteatro – performance teatrale ALL’INTERNO DEL PROGRAMMA DI INTEATRO FESTIVAL L’ARTISTA SVIZZERO-OLANDESE YAN DUYVENDAK ALL’INTERNO DEL Mercato Coperto del Piano (spazio del quotidiano, convertito per l’occasione in arena-spettacolo), l’esito del progetto Azioni interamente dedicato al tema della migrazione. Il progetto di Nicolas Cilins, Yan Duyvendak, Nataly Sugnaux Hernandez propone un dispositivo scenico che riunisce cittadini, migranti vecchi e nuovi, associazioni che si occupano di accoglienza, rappresentanti delle Istituzioni, con l’obiettivo di uscire dalle secche della retorica delle buone intenzioni, per rispondere con azioni efficaci e dirette in grado di coinvolgere positivamente ogni singolo individuo


sabato 1/07
Zucchero a Velò
18.30: ANCONA CITTÀ DI SCOGLIO
presentazione dell’ultimo libro di Francesco Scarabicchi a colloquio con Massimo Raffaeli

Una città “in salita” non s’incontra facilmente. È un faticoso privilegio. Si è convocati e quasi catturati dal mistero, tra l’antico dei colli e le vie del centro, tra le periferie, il porto e la spina lunga che conduce al mare del Passetto. Ancona vive la sua difficile bellezza che non grida e nonostante tutto seguita a custodire, nel poco che è molto, quel tanto che basta a resistere.

appuntamento inserito nel progetto ANKONISTAN


venerdì 07/07
Corso Carlo Alberto
CDF URBAN DANCE SHOW

ore 18.30: Lezione di Freestyle con Red Fryk Hey
ore 19.30: Flashmob + lezione aperta a tutti di Bollywood Dance con Ambili Abraham (India)
ore 20.00: Performance freestyle con gli artisti Ryan Daniel Beck (New York), Adam Parson (Los Angeles), Brendon Hansford (Londra), Robert Hamilton (Glasgow), Bboy Japo (Milano), Groovin Brothers (Ancona), gli insegnanti residenti e tutti gli studenti del campus del Conero Dance Festival da Italia, USA, Panama, Messico, Scozia, Austria etc.
ore 21.00: Consegna attestati di conclusione del campus e assegnazione borse di studio per Broadway Dance Center (New York), Dance Theatre USA (New York e South Carolina), Peridance (New York), Spring Dance Festival (Palermo).


sabato 08/07

Piazzetta Corner Caffé – Corso Carlo Alberto
ore 19 – 23: Faccia a faccia – Ritratti di quartiere
Incontri e ritratti in pochi minuti con l’artista Andrea Silicati

Corso Carlo Alberto
ore 21.30: Breath in’ Jazz – Reunion Jazz Band
Lo spettacolo è una azione performativa. Si tratta di un concerto jazz teatralizzato, con un repertorio che attinge da un enorme serbatoio qual è  la storia del jazz, unito a una teatralità nell’estetica ed a una forma poetica nel testo.
Da un’idea di Federico Maugeri, prodotto da Teatro Elliot

Piazzeta  Mercato
Danze in cerchio ed il quotidiano incontro oriente occidente


domenica 09/07
Piazza Ugo Bassi
9.00 – 12.30 : InOndazione  – radio in filodiffusione

Bar Gasoline
21.00: Tandem Night: quanto sai comunicare?
Si giocherà a: Speed date incontro faccia a faccia della durata di due minuti e indovina la figura, gioco di squadraSerata a cura di ESN ESAN Ancona con gli studenti progetto Erasmus

 

Piazza Ugo Bassi, 21.30:
CONCERTO NOA

altre informazioni sul concerto


lunedì 10/07
Piazzetta Mercato
9.00 – 12.30 : InOndazione  – radio in filodiffusione

Alienazione – azione performativa (Teatrodeké) Elliot Teatro

Piazzetta mercato
19.00: Cooking Show

Piazzetta Mercato
19.00: EXPRESS JAZZ TRIO: Ettore Togni, piano; Alessio Tavoletti, basso; Luca Luzi, batteria. A cura di Ancona Jazz

Giardinetti Corso Carlo Alberto
19.00: Duo “Jozwiak-Baleani”Martina Jozwiak voce e Giovanni Baleani chitarra – Pop/Soul/Black Music. A cura di Accademia Musicale Ancona

Speedy Bar
21.00: Happy Talk language cafè
Conversazione in lingua con Ciro Roberto Errico, professionista chiropratico ad Ancona per lavoro madrelingua americano ed altri ospiti madrelingua inglese a cura dell’Associazione Ancona Language Exchange

Corso Carlo Alberto
21.15: “D
OVE CÈ CLOWNCÈ CASA racconta ed invita lo spettatore a riflettere sull’importanza della “casa” affrontando complessi e delicati argomenti come l’immigrazione, la famiglia e l’accoglienza alternando, in un ritmo fluido ed equilibrato, scene divertenti, piene di energia, vivaci, colorate e commoventi allo stesso tempo.
Scritto e diretto da Lucia Angelini


martedì 11/07
9.00 – 12.30 : InOndazione  – radio in filodiffusione

Piazzetta mercato
19.00: Cooking Show

Corner Caffè
19.00: Happy Talk language cafè
Conversazione in lingua con Elodie Lorgeoux professionista nella ricerca e sviluppo fondi europei ad Ancona per lavoro madrelingua francese con l’Associazione Ancona Language

Piazzetta mercato
19.00: Duo “Borsini-Evangelista”: Francesca Borsini voce e Emanuele Evangelista tastiera – Jazz/Pop/Soul Music. A cura dell’Accademia Musicale Ancona

Piazzetta del Mercato
21.30:  Pizzica e danze popolari internazionali a cura di Pino Pavone


mercoledì 12/07
9.00 – 12.30 : InOndazione  – radio in filodiffusione

Fronte Parrocchia Salesiani
18.30:  Tavola rotonda Confronto sulle Identità, interverranno: Padre Fabio Baggio Sottosegretario nominato come suo diretto collaboratore dal Santo Padre nel suo esercizio di guida del nuovo dicastero del Vaticano per il servizio dello sviluppo umano integrale guida direttamente e specificatamente le problematiche concernenti i profughi e i migranti,  Dott. Dachan Mohamed Nour Presidente Comunità Islamica delle Marche ed un rappresentante della Comunità Ebraicadi fronte Parrocchia Salesiani

Zucchero a Velò
19.00: Happy Talk language cafè
Aperitivo di conversazione in lingua inglese o francese. Potrai scegliere se sederti al tavolo Glycine / Bleuet / Lavande per conversare in francese a livello intermedio o se preferire i tavoli di lingua inglese per la quale sono previsti 3 tavoli differenti:
poco più che principiante tavolo Buttercup

livello intermedio tavolo Daffodil

fluent speaker, prendi posto al Marigold

in collaborazione con IIK Ancona

Piazzetta mercato
19.00: Cooking Show

Mercato Coperto
19.00: POSSONO I LINGUAGGI ARTISTICI FAVORIRE L’INTEGRAZIONE?
Teatropolis, progetto di teatro interculturale, e Giorgio Cingolani, autore del documentario “Hotel House” si raccontano, tra reading, racconti di esperienze e canti popolari di altre terre.

19.00: Lirica al Piano di Ancona con l’Opera del Sorriso” – soprano accompagnato da un un pianoforte a coda eseguiranno arie tratte dalla Carmen di BizetMaison del M° Riccardo Serenelli

Piazzale Loreto
19.00: M
usica albanese con il cantante Ylli Baka e centro culturale folcloristico DIVJAKA

Corso Carlo Alberto
19.00: Trio “Ricci-Castracani-Marchegiani Jazz Trio”: Lorenzo Ricci chitarra, Simone Castracani basso e Mattia Marchegiani percussioni  – Jazz Music, a cura di Accademia Musicale Ancona

Piazzetta Mercato
21.30: Riciclato Circo Musicale in collaborazione con SPRARR


giovedì 13/07
Mercato coperto

9.00 – 12.30 : InOndazione  – radio in filodiffusione

Piazzetta mercato
19.00: Cooking Show

Mercato coperto
19.00: Quando la periferia si fa centro
Il Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli ospiterà i Sindaci di Pesaro Matteo Ricci e  Guido Castelli di Ascoli Piceno

Corso Carlo Alberto
19.00: Duo “Rossini-Ferretti”: Cecilia Rossini voce e Umberto Ferretti chitarra – Blues/Soul/Jazz Music, a cura di Accademia Musicale Ancona

Piazzetta Mercato
19.00: Gruppo Folcloristico “Jalsuri” danze Pervuiane

Piazzale Loreto
19.00: Danza Peruviana (gruppo bambini)

Piazzale Loreto
20.00: PRIMO PIANO WHTE DINNER – dress code white

Gelateria Martini
21.00: Happy Talk language cafè
Aperitivo di conversazione in lingua inglese o francese. Potrai scegliere se sederti al tavolo Glycine / Bleuet / Lavande per conversare in francese a livello intermedio o se preferire i tavoli di lingua inglese per la quale sono previsti 3 tavoli differenti:
poco più che principiante tavolo Buttercup

livello intermedio tavolo Daffodil

fluent speaker, prendi posto al Marigold

in collaborazione con IIK Ancona

Mercato coperto
21.30: Conversazione con lo scrittore anconetano Pierfrancesco Curzi autore del romanzo “Nell’Afa” ambientato al Piano San Lazzaro

Alienazione – azione performativa (Teatrodeke) Teatro Elliot


venerdì 14/07

9.00 – 12.30 : InOndazione  – radio in filodiffusione

Chiesa dei Salesiani
18.30: Il Cardinale Menichelli presenterà gli atti di una iniziativa che resterà alla storia di Ancona

Piazzetta mercato
19.00: Cooking Show

Giardinetti Corso Carlo Alberto
19.00: Gruppo musicale percussioni “Anima Equal”

Corner Caffè
19.00: Duo “Sorice-Santoni”: Rosa Sorice voce e Stefano Santoni pianoforte – Repertorio Italiano e Internazionale, a cura di Accademia Musicale Ancona

Mercato coperto
20,00: Da una sana agricoltura, una sana economia: l’esempio del biologico nelle Marche.

Partecipanti :
Valeria Mancinelli, Sindaco di Ancona
Giuseppe Paolini, Sindaco di Isola del Piano
Fabio Brescacin, presidente EcorNaturaSi
Bruno Sebastianelli  presidente cooperativa la Terra e il Cielo
Giovanni Girolomoni azienda agricola
Gio Gaeta, progetti Naturasi

Papero Bar
21.00: Happy Talk language cafè
Conversazione in lingua con Cari Torres Olmos guida turistica ad Ancona per lavoro madrelingua spagnolo con l’Associazione Ancona Language Exchange

 


sabato 15/07

9.00 – 12.30 : InOndazione  – radio in filodiffusione

Mercato Coperto
18.30: Medici Senza Frontiere si racconta
Intervento di Andrea Mastromarco, logista e operatore umanitario di Medici Senza Frontiere
Introduce Linda Cittadini
Lettura delle testimonianze di alcuni sopravvissuti soccorsi nel Mediterraneo, a cura di Giulia Ragni, esposizione della mostra istituzionale ”Con gli occhi di Medici Senza Frontiere”

#MILIONIDIPASSI EXPERIENCE: con l’ausilio di visori 3D sarà possibile vivere un viaggio virtuale a 360° nella realtà di milioni di persone in fuga.

Desk con materiale informativo a cura dei volontari del Gruppo di Medici Senza Frontiere di Ancona

Corner Caffè
19.00: Elettro Show E’ una performance visiva e sonora per atmosfere elettromantiche e voce sola, ovvero un modo diverso di concepire e proporre un “classico” concerto di pianoforte: nato dall’idea che diversi linguaggi musicali possono e devono coesistere A cura di Riccardo Balestra e Gino di Fazio.

Corso Carlo Alberto
19.00:  Gruppo folcloristico danze peruviane ” Asi es mi Perù”

Piazzale Loreto
19.00: Eid Utschob 2017 balli e musica e cultura dal Bangladesh

Piazzetta Mercato
19.00: LINGUAGGI GESTUALI a cura di Mi La Danse – intervento di danza urbana
In questa performance creata dal giovane collettivo Mi La Danse i performer esplorano il gesto in quanto mezzo espressivo e trasformano la danza in gestualità, dimostrando come si può essere onesti ed autentici in scena. La sfumatura è la natura di tutte le cose.

Pasticceria Maurizio
19.00:  Happy Talk language cafè
Aperitivo di conversazione in lingua inglese o francese. Potrai scegliere se sederti al tavolo Glycine / Bleuet / Lavande per conversare in francese a livello intermedio o se preferire i tavoli di lingua inglese per la quale sono previsti 3 tavoli differenti:
poco più che principiante tavolo Buttercup

livello intermedio tavolo Daffodil

fluent speaker, prendi posto al Marigold

in collaborazione con IIK Ancona

Piazzetta mercato
19.00: Cooking Show

Piazzetta Mercato
21.30:  CRISTIANA ABBATE & banda – “Historias” (Brasil Jazz & MPB)
Con Cristiana ABBATE alla voce, Alessandro Alves Arruda, chitarra; Nico Tangherlini, piano/tastiera; Amauri Donevanti, basso e Reinaldo Santiago, batteria.

Corso Carlo Alberto
21.30: Coacci-Cetroni-Petti Trio: Michele Coacci voce e chitarra, Luca Cetroni percussioni e Gianmarco Petti basso, a cura di Accademia Musicale Ancona

Alienazione – azione performativa (Teatrodeké) Teatro Elliot


domenica 16/07

Parrocchia Salesiani
11.30: Messa straordinaria per la Comunità Cattolica straniera presente al Piano San Lazzaro presieduta dal Cardinale Menichelli

18.00: Selfie Soul Pride parata di un giovane popolo cosmopolita cittadini del mondo di Ancona e del Piano San Lazzaro. Costruiremo grandi teste di cartapesta e bandiere, sagome e cartelloni, ma anche poesie, slogan e accompagnamenti musicali, trasformando, customizzando e mascherando le bici per sfilare il 9 luglio in una parata/marcia/carnival/pride,  l PRIDE/CARNIVAL/ PARADE dei ragazzi sarà accompagnato da musicisti e/o sound system. A cura di Allegra Corbo in collaborazione con Zucchero a Velò

Piazza Ugo Bassi
20.45: Performance Danza Teatro, Luna Dance Center

 

Piazza Ugo Bassi, 21.30
CONCERTO ORCHESTRA PIAZZA VITTORIO

 


Durante tutto il periodo dell’evento:

Cooking Show

Dal 10 al 15 luglio dalle ore 19.00, Piazzetta mercato

Cooking Show multietnico – presentazione di culture dal mondo- Special guest

Chef Elis Marchetti (Chef televisivo e proprietario Osteria della Piazza – Piazza Ugo Bassi Ancona) – 10 luglio (e coordinatore progetto coking Pirmo Piano)

Chef Vittorio Serritelli – Docente Istituto Alberghiero di Senigallia – Cucina Brasiliana 11 luglio

Chef Luca Casciani (Green Park Madama Roma) il 12 e 13 luglio – Cucina Ebraica

Sonia Olivares – Dame del Pisco (Perù) 14 e 15  luglio

 

Laboratorio Artistico Selfie Soul Pride

dal 26/06 al 9/07  ogni sabato orari 17/20 c/o Ex Pescheria, a fianco del mercato coperto del Piano San Lazzaro, Ancona

Sei giovane dentro e/o fuori e ti senti cittadino di questo grande Mondo pazzo? Partecipa al “LABORATORIO ARTISTICO SELFIE SOUL PRIDE” per realizzare la tua immagine piena di te! Costruiremo insieme grandi teste di cartapesta e bandiere, sagome e cartelloni, ma anche poesie, slogan per sfilare tutti insieme alla “SELFIE SOUL PRIDE – STREET PARADE DI UN GIOVANE POPOLO COSMOPOLITA” , una grande parata cittadina che si terrà Domenica 16 luglio, prima del concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio. A cura di Allegra Corbo.

Radiodeké

Tutte le mattine dal 09 luglio al 16 luglio dalle ore 9,00 alle ore 12,30 trasmessa in filodiffusione al Piano

Da un idea di Federico Maugeri e Riccardo Balestra a cura del Teatro Elliot.
Radiodekè è l’atmosfera di un quartiere. Notizie, aneddoti, approfondimenti e musica per colorare la mattina. Radiodekè offre la possibilità di intervenire, proporre, interagire con una comunità. Oltre a ospiti chiamati a farci scoprire mondi musicali affascinanti come la lirica ( Fabio Brisighelli), il jazz ( Massimo Manzi) e il cantautorato locale ( Igor Pitturi). L’artista Denilda Lozzardo Dos Santos che, attraverso un inchiesta, raccoglierà più materiale possibile da condividere e filo diffondere. Radiodekè vuole essere una piattaforma libera, che dia voce a che vive nel quartiere.

Un extraterrestre al Piano…

Nelle giornate dell’8 – 10 – 13 – 16 luglio per le vie del Piano

Un azione Installativa e performativa. Un astronave atterrerà in Corso Carlo Alberto ed un extraterrestre sbarcherà nel quartiere. Ha sicuramente un nome, un identità e vive nel rispetto delle regole lo si incontrerà a comprare la frutta o a ordinare un caffè, leggere il giornale e sicuramente vorrà capire e informarsi ed interagire con le persone.  Un’opera di Federico Maugeri con la collaborazione di Daniela Ciaparrone e Daniele Pergolotti, a cura del Teatro Elliot.

Mostra fotografica di Paolo Zitti dentro il Mercato coperto

Mostra fotografica dell’Istituto Comprensivo Grazie Tavernelle all’esterno del Mercato Coperto


Con la collaborazione di:

Accademia Musicale Ancona, Allegra Corbo, A.N.C.I. Marche, Ancona Jazz, Anima Equal, Associazione Ancona Language Exchange, Associazione Esercenti Piazza D’Armi, Associazione Esercenti Corso Carlo Alberto, Banca Etica, Casa delle Culture, Commercianti del Piano, Denilda Lo Santo, ESN ESAN Ancona, Inteatro, Jalsuri Group, Lucia Angelini, Luna Dance Center, Marche Teatro, Medici Senza Frontiere, Mobilità & Parcheggi, Osteria della Piazza, Pino Pavone, Sonia Olivares, Teatro Eliot, Villa Incanto, Zucchero a Velò

Sponsors:

Main Sponsor: Estra Prometeo

Sponsor: Unipol Assicurazioni

Co- sponsor: Fiat Lucesoli e Mazzieri, Naturasì, Azienda Agricola Bugari, Risparmio Virtuoso, Ciavattini Garden, IIK, Easy Park

Si ringraziano:

Banca Etica, Medici Senza Frontiere,  le Associazioni di Categoria: CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti

Primo Piano e' un evento organizzato dal Comune di Ancona

La Cultura di un territorio richiama non solo le numerose arti che si evolvono in esso, ma anche le straordinarie esperienze, conoscenze e storie di vita delle persone che hanno vissuto e che vivono in quel luogo.

Non esiste quindi la divisione tra i ruoli di chi produce e di chi fruisce della cultura, poiché il cittadino le riassume in sé entrambe, in quanto produttore e consumatore della cultura.

Ma qual è il livello culturale nella nostra città? Chi meglio dell'Assessore Paolo Marasca (Cultura-Politiche giovanili-Turismo), può illustrarcelo?

 


INTERVISTA ALL'ASSESSORE COMUNALE

PAOLO MARASCA

 

Assessore Marasca, Ancona per la ricchezza che esprime a livello culturale può sviluppare ulteriormente un sistema innovativo di attrazione, accoglienza e sostegno per tutti, residenti ed operatori turistici?

Senza dubbio. Ancona è culturalmente molto ricca, e su due fronti: quello del patrimonio storico-artistico e quello del fermento di gruppi, associazioni e singoli che si occupano di cultura. In questi anni sono state sistemate quelle che definisco sempre le "infrastrutture culturali" secondo una politica serve proprio per fornire gli artisti, gli operatori della cultura, le associazioni di un paesaggio entro cui lavorare e crescere e si sposa con una sempre maggiore consapevolezza da parte della città della propria capacità di attrazione. Abbiamo un prodotto che funziona ora, possiamo veicolarlo e lavorare perché continui a migliorare. 

Quali opportunità e buone pratiche sociali intende offrire questa Amministrazione a tutte le persone che si dedicano a promuovere la cultura nel territorio anconetano?

Il lavoro svolto sull'infrastruttura culturale ci permette di mettere a disposizione di quanti si occupano di cultura e di promozione della città una grande quantità di strumenti materiali (spazi, sale, servizi) e immateriali (relazioni reciproche, inserimento in reti nazionali e internazionali, comunicazione). Un esempio è quello che riguarda la Mole Vanvitelliana che, in virtù di un progetto sull'intera struttura volto a renderla "sistema culturale" di caratura nazionale, ha rafforzato le relazioni e le interazioni tra i festival della città di Ancona che la Mole ospita. 

Esistono percorsi turistici a tema che caratterizzano la cultura della città di Ancona? In altre parole, si è in grado di coniugare la domanda delle persone interessate a conoscere Ancona con sistemi di offerta quali visite, luoghi storici, musei e monumenti?

Abbiamo un sistema di percorsi turistici organizzati, che deriva dalla nostra adesione al sistema di Trekking urbano nazionale, e abbiamo una serie di percorsi suggeriti attraverso il materiale di comunicazione del Comune ai visitatori. Un sistema già esistente, che tuttavia va migliorato ulteriormente, poiché solo da pochi anni la città ha sposato la propria vocazione turistica.

Si dice che Ancona sia una città di transito. E' possibile sfatare questa definizione con una città che divenga meta turistica?

E' possibile in parte. Ancona può ricoprire tre ruoli distinti: quello di capoluogo, con eventi capaci di avere un respiro nazionale e internazionale; quello di città all'interno della Riviera del Conero, con tutto quel che ne consegue in chiave di offerta culturale e di servizi; quello di porto, perché il turismo di transito è un turismo sempre più importante, su cui le stesse compagnie navali stanno insistendo, costruendo sempre più pacchetti che includono i luoghi di partenza e arrivo, e perché, ovviamente, puntiamo molto sul turismo crocieristico in costante aumento.

Quali possibilità di mercato del lavoro offre la nostra città ai giovani? Esistono progetti in merito?

Ancona è centro di particolare rilievo nel settore delle startup, grazie a realtà private che spesso si trovano a collaborare con il Comune, intenzionato a favorire questo genere di sviluppo d'impresa, e ad iniziative del Comune stesso. La città si è sempre distinta per uno spirito di esplorazione e di scoperta che la caratterizza culturalmente dai tempi di Ciriaco Pizzecolli sino ad oggi, e anche in questo caso appare piena di risorse che come amministrazione cerchiamo di far crescere alimentando relazioni, progetti comuni, facilitando operazioni, mettendo a disposizione spazi e servizi. 

Una città deve poter offrire ai giovani (e penso anche agli universitari) luoghi di ritrovo che rispondano ai loro desideri ed alle loro richieste. Ancona è in grado di farlo?

Abbiamo dato vita ad un tavolo permanente e molto ristretto per poter rispondere rapidamente ai bisogni degli studenti, cosa che cerchiamo di fare con continuità, intervenendo in più campi. Per quel che riguarda i luoghi di ritrovo, ad Ancona sono aumentati recentemente locali e circoli adatti al target degli universitari, anche per una bella spinta di iniziativa imprenditoriale. Queste realtà trovano il nostro sostegno, laddove possibile, quando organizzano attività ed eventi. 

Una città deve essere gradevole per chi vi abita e accogliente per i tanti croceristi che sostano nella città. Ancona lo è?

Lo è sempre di più, anche se bisogna compiere ancora molti passi. Gli aspetti positivi sono il porto antico, la riapertura dei Musei chiusi, la nuova veste dei siti archeologici ripuliti, uno iat turistico al porto che offre informazioni e suggerimenti a migliaia di persone, la qualità della proposta culturale che, elevandosi, garantisce maggiore appeal alla città. Ci sono ancora interventi da fare ma la città in generale sta imparando ad essere accogliente.

Come vitalizzare anche le periferie?

Sostenendo quelle attività che, attraverso l'aggregazione e lo sviluppo di temi legati alla cultura ma non solo costituiscono presidi attivi: le scuole di teatro e di danza, i luoghi di spettacolo, le scuole sportive. Con sostegno intendo non solo aiuto logistico, ma anche sviluppo assieme di progetti destinati ai residenti dei quartieri in cui queste realtà insistono, con il contributo anche economico da parte del Comune. 

Andiamo ad es. nella zona Archi-Piano S.Lazzaro dove risiedono nazionalità e culture diverse. Quali azioni possono essere attivate per una reciproca conoscenza ed arricchimento culturale?

Dal punto di vista strutturale, la zona degli Archi fa parte dei progetto di recupero delle periferie che sarà finanziato dal Ministero e questo si sposa perfettamente con il progetto che si occupa della Mole, che riteniamo capace di incidere beneficamente su tutto il quartiere. Dal punto di vista dei contenuti vale quanto detto prima: bisogna attivarsi in queste aree partendo proprio dalle comunità che vi vivono, ed è quello che stiamo facendo al Piano con l'apertura del Teatrino del Piano all'ex-crass.

 

La Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) regione Marche, torna a scommettere su Ancona.

La federazione che con circa 90 compagnie associate in tutta la regione Marche opera da circa 30 anni nel nostro territorio, e anche questa estate organizzerà decine di rassegne estive in decine di comuni marchigiani.

Dopo la felice esperienza del 2015 torna, nella città capoluogo di regione, una rassegna regionale di teatro amatoriale proposta dall' assessore alla Partecipazione Democratica  del comune di Ancona Stefano Foresi.

Tredici  spettacoli comico brillanti sia in lingua che in dialetto che saranno portati presso altrettante piazze della città, partendo dalla splendida cornice di Marina Dorica, passando per i Nuovi Quartieri, piazza del Plebiscito, Corso Carlo Alberto e poi una volata per le tante frazioni che costituiscono il tessuto cittadino.

Il teatro portato a “casa” degli anconetani, una scelta importante per avvicinare il teatro alle persone che, non per scelta, hanno difficoltà ad uscire dal proprio quartiere, oltre a ravvivare le notre belle frazioni.

Il debutto il 25 giugno a Marina Dorica con la  Compagnia Tany D’Ancona; fino a Sabato 06 Agosto a Gallignano con la Compagnia Teatro accademia di Pesaro  che con “Tutto in una suite” sancirà la chiusura della manifestazione.


Partito Democratico - Unione Comunale di Ancona

Accetto Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree