Vita Politica

Vita Politica

E' convocata per giovedi 12 luglio 2018 alle ore 18:00

presso la Casa del Popolo - Palombella (An)

l'Assemblea Comunale

con la partecipazione del Segretario Nazionale

On. Maurizio Martina

 

(a seguire cena Circolo Ranieri)

sotto link per scaricare il volantino

REGOLAMENTO PER LE ELEZIONI PRIMARIE DEL CANDIDATO SINDACO di ANCONA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 2018 DELLA COALIZIONE DI CENTRO SINISTRA DENOMINATA “PATTO PER ANCONA” E COSTITUITA DA  PD-VERDI –PSI-LISTA POPOLARI PER ANCONA –UDC- LISTA CIVICA ANCONA 2020

 ART.1

CONVOCAZIONE PRIMARIE

Le elezioni primarie per il candidato della coalizione “Patto per Ancona” a Sindaco di Ancona nelle elezioni amministrative 2018  si terranno domenica 28 gennaio 2018 con orario di apertura e chiusura dei seggi  che sarà stabilito e reso pubblico con almeno 10 giorni di anticipo dal Comitato organizzatore, e che, comunque non potrà essere inferiore ad una apertura complessiva di 10 ore

 

 ART.2

COMITATO ORGANIZZATORE

Il Comitato organizzatore delle primarie è composto da un membro effettivo ed uno supplente per ciascun partito-lista che partecipa alla coalizione e, successivamente alla presentazione dei candidati, da un membro in rappresentanza di ciascuno di essi, questi ultimi senza diritto di voto.

Il Comitato nomina al suo interno un coordinatore.

Il Comitato sovraintende allo svolgimento delle primarie, organizzando tutto quanto necessario.

In particolare:

-ammette i candidati verificati i requisiti e le condizioni di cui al presente regolamento, e pubblica la lista di quelli ammessi;

-definisce numero e localizzazione dei seggi elettorali

- nomina presidenti di seggio e scrutatori

-stabilisce le modalità con cui i candidati possono nominare propri rappresentanti ai seggi

-redige le istruzioni per le operazioni di voto

-predispone la modulistica, le schede e quanto altro per l’esercizio del voto

-raccoglie i contributi, li contabilizza e ne redige bilancio consuntivo entro 2 mesi dal giorno del voto

-verifica i risultati trasmessi dai presidenti di seggio e proclama il vincitore

 

 ART.3

ELETTORI

Possono votare alle primarie i cittadini che abbiano diritto di voto attivo per le elezioni comunali di ancona.

Per  essere ammessi al voto è necessario che i cittadini esibiscano al seggio un documento di identificazione personale e la propria tessera elettorale.

Oltre ai cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune di Ancona, hanno diritto di voto nel seggio corrispondente al loro domicilio, anche i cittadini immigrati regolarmente residenti che al seggio presentino un documento di riconoscimento ed il permesso o titolo di soggiorno.

Per esercitare il voto i cittadini che si presentano al seggio debbono dichiarare di riconoscersi esclusivamente nella proposta politica-programmatica della coalizione “Patto per Ancona”, e di impegnarsi a sostenerla nelle elezioni del 2018. Votando alle primarie si accetta di essere registrati nell’ Albo Pubblico delle elettrici ed elettori del “Patto per Ancona”- Per la copertura delle spese organizzative è facoltà dell’elettore versare un contributo in danaro.

Non sono ammessi al voto coloro che dopo il 1 gennaio 2015 hanno ricoperto ruoli istituzionali, incarichi di qualunque tipo in partiti, movimenti, liste che non hanno sottoscritto il “Patto per Ancona “, ovvero che per essi svolgano notoriamente attività politica.

 

ART.4

CANDIDATI E PRESENTAZIONE CANDIDATURE

Possono essere candidati alle primarie per la carica di Sindaco di Ancona i cittadini in possesso dei requisiti di legge per essere eleggibili a tale carica, la cui candidatura non sia inoltre in contrasto con i principi dell’etica pubblica  e del codice etico dei partiti della coalizione, e che abbiano sottoscritto il “Patto per Ancona” ed il presente regolamento per accettazione.

Non possono candidarsi coloro che dopo il 1 gennaio 2015 hanno ricoperto ruoli istituzionali, incarichi di qualunque tipo in partiti, movimenti, liste che non hanno sottoscritto il “Patto per Ancona “, ovvero che per essi svolgano notoriamente attività politica.

La richiesta di candidatura va presentata al Comitato organizzatore presso la sede del PD in Ancona p.zza Stamira 5, individuata come sede del Comitato medesimo, corredata della sottoscrizione da parte del richiedente del “Patto per Ancona” e del presente regolamento entro e non oltre le ore 12 del 25 novembre 2017. Entro il 25 novembre il Comitato decide le ammissioni verificando i requisiti richiesti dal presente regolamento. La candidatura alle primarie deve essere accompagnata dalla sottoscrizione a sostegno di almeno 200 elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune di Ancona che, nel sottoscrivere la proposta, dichiarino di riconoscersi nella coalizione di centro sinistra  del “Patto per Ancona” e di sostenerla alle elezioni del 2018.

Le sottoscrizioni dovranno essere autenticate da un notaio, o da un consigliere comunale.

Le firme a sostegno della proposta di candidatura, raccolte su appositi moduli predisposti dal Comitato organizzatore vanno consegnate improrogabilmente al Comitato medesimo entro e non oltre le ore 12 del 7 dicembre 2017

Per il  sindaco uscente, se intende ricandidarsi, non v’è l’onere delle 200 firme a sostegno della proposta di candidatura.

La richiesta di candidatura va accompagnata da autocertificazione che dichiari il possesso dei requisiti richiesti dal presente regolamento, nonché da versamento di un contributo di 300 euro per la copertura delle spese organizzative nonchè, se il candidato è iscritto ad uno dei partiti della coalizione, dalla certificazione  del segretario/tesoriere di quel partito che ne attesti la regolarità di posizione rispetto agli obblighi contributivi previsti dai regolamenti interni del partito medesimo.

 

ART.5

CAMPAGNA ELETTORALE

La campagna elettorale per le primarie si svolgerà fino alle ore 24 di sabato 27 gennaio 2018

Le spese per la comunicazione elettorale dovranno essere dichiarate al Comitato organizzatore e   non dovranno superare complessivamente il tetto dei 8.000 euro e comunque non potranno essere utilizzati strumenti di comunicazione quali :

impianti pubblicitari fissi stradali di grande formato ( 6x3  e 4x3 )

impianti pubblicitari dinamici su mezzi pubblici e privati a nolo

inserzioni su testate giornalistiche ad eccezione delle comunicazioni riguardanti eventi e appuntamenti programmati.

I candidati con la proposta di candidatura si impegnano pubblicamente a riconoscere i risultati delle primarie come proclamati dal Comitato organizzatore ed a sostenere attivamente e pubblicamente nella campagna elettorale il candidato sindaco uscito vincitore dalle primarie stess

 

ART.6

MODALITA’ DI VOTO E DI SCRUTINIO

Le primarie per il candidato Sindaco di Ancona alle amministrative 2018 si svolgono con il metodo della maggioranza relativa, e cioè risulterà vincitore il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti validi.

Le modalità operative di voto non espressamente indicate di seguito, ove necessarie, verranno stabilite dal Comitato organizzatore e rese pubbliche prima della giornata in cui si voterà.

E’ comunque fin d’ora stabilito che:

-nei seggi elettorali e nei locali che li ospitano non possono essere esposti il giorno del voto manifesti o alcun altro materiale di propaganda elettorale; è ammesso solo un eventuale manifesto con foto ed estremi anagrafici dei candidati

- prima dell’inizio delle operazioni le schede vengono vidimate da almeno due scrutatori;

-per votare è necessario esibire al seggio un documento di identità personale attestante la residenza nel Comune di Ancona e la tessere elettorale, ovvero, per i cittadini stranieri residenti in Ancona, il permesso o titolo di soggiorno;

- ogni elettore può votare solo nel seggio che è individuato come quello corrispondente alla propria sezione elettorale o, per stranieri, al proprio indirizzo di residenza;

-l’elettore esprime un’unica preferenza tracciando una croce in corrispondenza del candidato prescelto;

-la scheda elettorale deve riportare i nomi dei candidati nell’ordine risultato dal sorteggio effettuato dal Comitato organizzatore;

- lo scrutinio inizia subito dopo il voto dell’ultimo elettore presente nel seggio al momento dell’orario di chiusura; nel verbale sottoscritto dal Presidente di seggio e dagli scrutatori, vengono trascritti i risultati ed eventuali contestazioni da parte di uno dei membri del seggio. Il verbale viene consegnato immediatamente dal Presidente del seggio al Comitato organizzatore, unitamente alle schede votate;

- il Comitato organizzatore, sulla base dei verbali degli scrutini di ciascun seggio proclama vincitore il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti e che, per l’effetto, diventa il candidato della coalizione di centro sinistra “Patto per Ancona “;

-Eventuali ricorsi per violazioni delle norme del presente regolamento debbono essere presentati al Comitato dei Garanti entro e non oltre le ore 12 del 1 febbraio 2018. Il Comitato dei Garanti  decide con unico ed inappellabile giudizio entro i 10 giorni successivi.

 

Page 1 of 3

Partito Democratico - Unione Comunale di Ancona

Accetto Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree